L'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Sezione Provinciale di Pavia

In occasione della VII Giornata Regionale Sulla Prevenzione e la Riabilitazione la Sezione di Pavia vi aspetta in alcune dele principali piazze della Provincia l' 8 dicembre dove sarà possibile, con un offerta, ottennere un astuccio contenente 4 Stecche di Cioccolato (100 gr ognuna).

Vi Aspettiamo l'8 Dicembre a:
Casteggio - Oratorio del Pistornile dalle 09,00 alle 18,00
Pavia - Angolo Demetrio dalle 09,00 alle 18,00
Vigevano - Piazza Ducale dalle 09,00 alle 18,00

E il 13 Dicembre presso l'atrio della Fondazione Salvatore Maugeri dalle 09,00 alle 18,00



L'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Sezione Provinciale di Pavia

La Sezione Provinciale di Pavia dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti, è da sempre impegnata nel promuovere e favorire la più completa autonomia delle persone non vedenti ed ipovedenti in tutti gli ambiti della vita individuale e di relazione.


Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti


Consultando il sito puoi informarti sui servizi offerti dalla Sezione, essere aggiornato sulle novità più recenti e sugli eventi di maggior rilievo.

Per ottenere qualsiasi informazione o darci utili suggerimenti non esitare a contattarci:

Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti in V.le Campari, 62/C, nei seguenti giorni:

MARTEDI’ - GIOVEDI’- VENERDI’ dalle ore 08,30 alle ore 12,30

&

MERCOLEDI’ dalle ore 08,30 alle ore 12,30 e dalle 14,00 alle ore 18,00

Tel. 0382/530102 - Fax 0382/530811




Una piazza pavese intitolata a Louis Braille

Si tratta del piazzale fra Viale Golgi e Via Flarer, recentemente ristrutturato e adibito a parcheggio.

"Sono orgoglioso di aver accettato la proposta dell'Anci in collaborazione con l'Unione Ciechi e Ipovedenti

ha dichiarato il sindaco Massimo Depaoli durante l'inaugurazione

pensavo che con l'avvento delle nuove tecnologie l'esperienza di Braille fosse superata ma mi sbagliavo.
Braille ha contribuito a fare in modo che la diversità non fosse vissuta come un ostacolo ma come una ricchezza. Ciò che aiuta le persone a inserirsi nella società è positivo".



Inagurazione Piazza a Louis Braille


Presenti all'inaugurazione:

  • Egidio Carantini, Presidente Provincile della Sezione Provinciale di Pavia

  • Nicola Stilla, Presidente Regionale dell'Unione Italiana Ciechi e degli Ipovedenti

  • Prof.re Paolo Emilio Bianchiil, Direttore della Clinica Oculistica del Policlinico San Matteo

  • Giuliano Ruffinazzi, Assessore al Bilancio, rapporti con ASM e Società Partecipate e Servizi Civici

"Pavia è una città che per me significa crescita

ha commentato Stilla

intitolare a Braille una piazza è un'emozione forte perché il metodo Braille ha ormai quasi 200 anni ma conserva ancora oggi freschezza e versatilità, rimanendo l'unico modo di lettura e scrittura per ciechi universale".



Inagurazione Piazza a Louis Braille