NEWS NUMERO 2 DEL 23 GENNAIO 2019

Provvidenze economiche per invalidi civili, ciechi civili e sordi; limiti reddituali anno 2019

Di norma ogni anno vengono rivalutati, collegandoli agli indicatori dell'inflazione e del costo della vita, gli importi delle pensioni assegni e indennità che vengono erogati agli invalidi civili, ai ciechi civili e ai sordi e i relativi limiti reddituali previsti per alcune provvidenze economiche.
Per il 2019 gli importi delle provvidenze e limiti reddituali sono stati fissati dalla Direzione Centrale delle Prestazioni dell'INPS con Circolare 27 dicembre 2018, n. 122.

Per gli adeguamenti degli importi e dei limiti di reddito INPS si adegua alle indicazioni del decreto del 16 novembre 2018, emanato dal Ministro dell’Economia e delle Finanze, di concerto con il Ministro del Lavoro e delle Politiche sociali. La percentuale di variazione per il calcolo della perequazione delle pensioni per l'anno 2018 è confermata in misura pari a +1,1 (quella già applicata nelle provvidenze in via di erogazione). Stessa percentuale è applicata dal 1° gennaio 2019, salvo conguaglio da effettuarsi in sede di perequazione per l'anno successivo.
Riportiamo i nuovi importi e limiti di reddito per assegni e pensioni di invalidità civile per il 2019

Pensione ciechi civili assoluti
Assegno di euro 308,93 e limite di reddito 16.814,34 euro

Pensione ciechi civili assoluti (se ricoverati)
Assegno di euro 285,66 e limite di reddito 16.814,34 euro

Pensione ciechi civili parziali
Assegno di euro 285,66 e limite di reddito 16.814,34 euro

Pensione invalidi civili totali
Assegno di euro 285,66 e limite di reddito 16.814,34 euro

Pensione sordi
Assegno euro 285,66 e limite di reddito 16.814,34 euro

Assegno mensile invalidi civili parziali
Assegno di euro 285,66 e limite di reddito 4.906,72 euro

Indennità mensile frequenza minori
Assegno di euro 285,66 e limite di reddito 4.906,72 euro

Indennità accompagnamento ciechi civili assoluti
Assegno di euro 921,13 e nessun limite di reddito

Indennità accompagnamento invalidi civili totali
Assegno di euro 517,84 e nessun limite di reddito

Indennità comunicazione sordi
Assegno di euro 256,89 e nessun limite di reddito

Indennità speciale ciechi ventesimisti
Assegno di euro 210,61 e nessuno limite di reddito

Lavoratori con drepanocitosi o talassemia major
Assegno di euro 513,01 e nessun limite di reddito

Merita a margine di essere testualmente riportato un passaggio della Circolare INPS 122/2018 che riguarda l'erogazione delle provvidenze assistenziali nei casi in cui sia prevista una revisione sanitaria.
«9.1 Prestazioni di invalidità civile soggette a revisione sanitaria:l’articolo 25, comma 6-bis, del decreto-legge 24 giugno 2014, n. 90, convertito dalla legge 11 agosto 2014, n. 114, stabilisce che nelle more dell’effettuazione delle eventuali visite di revisione e del relativo iter di verifica, i minorati civili e le persone con handicap, in possesso di verbali in cui sia prevista rivedibilità, conservano tutti i diritti acquisiti in materia di benefici, prestazioni e agevolazioni di qualsiasi natura. Pertanto, per le prestazioni a favore di invalidi civili per le quali a decorrere dall’entrata in vigore della citata legge n. 114/2014 risulti memorizzata nel database una data di revisione sanitaria, il pagamento è stato impostato anche per le mensilità successive alla data di scadenza della revisione».


LA SEDE CENTRALE INFORMA

Comunicato n.9: Pellegrinaggio in Terra Santa

In riferimento al comunicato n.171 del 20/12/2018 di pari oggetto, contrariamente a quanto divulgato, sono a riferirvi che, considerato l’elevato numero di interesse suscitato, ma le poche iscrizioni dovute alla stringente tempistica, il Pellegrinaggio in oggetto è stato rinviato al prossimo mese di settembre 2019: Esattamente dal 12 al 19 settembre 2019. Volendo rendere il viaggio maggiormente fruibile cercheremo di realizzare un gruppo non molto numeroso, per cui le prenotazioni saranno accettate fino a riempimento dello stesso.
Per formalizzare la propria partecipazione sarà necessario inviare una mail all’indirizzo info@terresante.org inserendo: - nome e cognome del partecipante
- eventuali accompagnatori
- aeroporto di partenza
- copia del bonifico dell’acconto

Tale pagamento potrà essere effettuato sulle seguenti coordinate bancarie: Banca Unicredit – Viale del Lavoro, Ciampino (RM)
Codice Iban – IT51 M 02008 39552 000101949093 - Codice Swift- UNCRITM1C78
Intestato a Istituti Religiosi srl
Per ulteriori informazioni rivolgersi ad Andrea Misuri, tour operator degli Istituti Religiosi ai seguenti recapiti: - 06/99330123 /96527888
- info@terresante.org.


Comunicato n.10: Concorso di lettura Louis Braille

La Biblioteca Italiana per i Ciechi "Regina Margherita" ONLUS promuove il concorso nazionale di lettura "Louis Braille" al fine di incoraggiare e potenziare l'apprendimento, la diffusione e l'utilizzazione del sistema di lettura e di scrittura braille.

Il concorso si articola nelle seguenti categorie:
1. Scuola Primaria primo ciclo
2. Scuola Primaria secondo ciclo
3. Scuola Secondaria di I grado
4. Scuola Secondaria di II grado (biennio)
5. Scuola Secondaria di II grado (triennio)
6. Studenti universitari nonché maggiorenni non studenti.

I partecipanti dovranno dimostrare sicurezza e disinvoltura nella lettura di testi in scrittura braille di difficoltà commisurata alla categoria di appartenenza.
Sono ammessi al concorso di lettura, per l'assegnazione dei rispettivi premi, gli alunni non vedenti frequentanti le classi ordinarie della Suola pubblica e privata nonché gli studenti universitari ed i maggiorenni non studenti. Sono altresì ammessi gli alunni minorati della vista frequentanti i corsi speciali di formazione professionale per i ciechi. I partecipanti dovranno certificare la loro condizione di cecità e l'iscrizione al corso di studi di appartenenza. Sono esclusi dalla partecipazione i vincitori di una delle precedenti edizioni del concorso.

Il concorso di lettura si svolgerà su tre livelli:
Livello "A" Provinciale - La Biblioteca Italiana per i Ciechi "Regina Margherita" invierà il bando del presente concorso a tutte le Sezioni Provinciali dell'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti che ne cureranno la diffusione sul territorio di competenza e forniranno la loro assistenza per la presentazione delle domande di iscrizione.
Presso ciascuna Sezione Provinciale dell'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti sarà opportunamente costituita una Commissione giudicatrice nella quale si auspica possa essere rappresentata la componente genitoriale. La Commissione procederà allo svolgimento delle prove differenziate per le sei categorie di partecipanti. I candidati che risulteranno primi nelle rispettive graduatorie di merito saranno ammessi al livello regionale. La prova dovrà accertare la capacità di lettura ad alta voce, la fluidità, l'espressività e la correttezza della stessa su un testo di carattere non scolastico sconosciuto al lettore. Limitatamente al primo ciclo della Scuola Primaria il testo potrà essere scritto a righe distanziate.
Le graduatorie provinciali dovranno essere espresse in trentesimi e le selezioni dovranno concludersi entro il 31.03.2019

Livello "B" Regionale - Presso ciascun Consiglio Regionale dell'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti verrà costituita una Commissione giudicatrice regionale con almeno un componente non vedente esperto in sistema braille. La Commissione procederà allo svolgimento delle prove differenziate per le sei categorie di partecipanti. I candidati che risulteranno primi nelle rispettive graduatorie di merito saranno ammessi al livello nazionale. Le graduatorie regionali dovranno essere espresse in trentesimi e le selezioni dovranno concludersi entro il 30.06.2019.

Livello "C" Nazionale - La Biblioteca Italiana per i Ciechi "Regina Margherita" costituirà una Commissione giudicatrice nazionale che sarà così composta: dal Presidente della Biblioteca o da un suo delegato che la presiede, un docente, un componente della Commissione Nazionale Giovani dell'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti e il Presidente del Club del Braille o un suo delegato. La Commissione, nello svolgimento delle prove concorsuali, seguirà i medesimi criteri indicati per le Commissioni provinciali e regionali. La Commissione, con proprio insindacabile giudizio, proclamerà un vincitore per ciascuna delle sei categorie di partecipanti. La fase nazionale si concluderà entro il 31 ottobre 2019..

Le spese di viaggio, vitto e alloggio sostenute dai partecipanti e preventivamente autorizzate, nonché gli oneri relativi al funzionamento delle Commissioni giudicatrici per i livelli "A" e "B" sono a totale carico rispettivamente delle Sezioni e dei Consigli Regionali dell'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti; per il livello "C" saranno a totale carico della Biblioteca Italiana per i Ciechi "Regina Margherita".

I vincitori delle due sezioni di Scuola Primaria riceveranno un bonus del valore di 500,00 (cinquecento/00) Euro da utilizzare per l'acquisto di materiali ed ausili tiflologici.

I vincitori delle sezioni di Scuola Secondaria di I° grado e di Scuola Secondaria di II° grado (biennio) riceveranno un bonus del valore di 750,00 (settecentocinquanta/00) Euro da utilizzare per l'acquisto di materiali ed ausili tiflologici.

I vincitori delle restanti due sezioni riceveranno un bonus del valore di 1.000,00 (mille/00) Euro da utilizzare per l'acquisto di materiali ed ausili tiflologici.

Inoltre, ai Consigli Regionali dell'UICI che partecipano per la prima volta al concorso con concorrenti in almeno 3 (tre) categorie sarà riconosciuto un premio del valore di 500,00 (cinquecento/00) Euro.
È istituito un premio speciale di Euro 500,00 (cinquecento/00) per le Istituzioni Scolastiche che ospitano alunni di scuola Primaria minorati della vista nelle quali il braille sia stato insegnato ed appreso dall'intera classe..

L'evento dovrà essere documentato (breve video, foto, dettagliata relazione del docente o altra documentazione ritenuta idonea a segnalare l'iniziativa)..

Il premio sarà assegnato, anche con la modalità del sorteggio, tra le Istituzioni Scolastiche segnalate dai Consigli Regionali o dalle Sezioni Territoriali dell'U.I.C.I. e dai Centri di Consulenza Tiflodidattica..
I giudizi e le valutazioni relativi ai singoli candidati, come qualsiasi altro elemento del concorso, correlato alle persone, sono soggetti al vincolo della riservatezza, in analogia a quanto previsto per gli esami di stato.


Riceviamo e diffondiamo
Comunicato n.7: Settimana relax, Campo Verde dal 16 al 23 Giugno 2019

Cari amici, dal 16 giugno al 23 giugno 2019, presso Campo Verde Village di San Cataldo di Lecce (www.campoverdevillage.it ) con il patrocinio dell’UICI della Puglia, ho programmato l’organizzazione di una settimana al mare denominata “SETTIMANA RELAX” aperto a tutti i soci U.I.C.I , loro accompagnatori, amici, famigliari e tutti coloro che vogliono partecipare e trascorrere una settimana in completo relax tra il verde e il cristallino mare del Salento, senza alcuna distinzione per favorire il processo di inclusione e aggregazione.
Il villaggio è ubicato a pochi passi dal mare, all'interno di una pineta di 8 ettari, prolungamento dell'oasi naturale delle Cesine riserva protetta dal WWF.
Tra i 350 e 650 metri dal villaggio, la bellissima spiaggia privata, con Il mare cristallino dove si potrà godere di una distesa di sabbia dorata.
L'offerta del soggiorno a persona, valida sia per gli ospiti con disabilità visiva che per gli accompagnatori e tutti coloro che vogliono partecipare, prevede sette giorni in pensione completa con inizio dalla cena di domenica 16 giugno al pranzo della domenica del 23 giugno 2019 con un costo di € 385,00 a persona per un numero minimo di 30 adesioni con invio della preadesione con dati anagrafici eventuali esigenze e numero di cell. entro il 15 febbraio 2019 all’indirizzo di posta elettronica pintogiuseppe1957@gmail.com e che per l’accettazione delle preadesioni farà fede la data e ora di arrivo della mail.

La sistemazione sarà in appartamenti con uso matrimoniale, doppia, tripla, con supplemento di 25 € al giorno a persona per la singola per un massimo di 4 appartamenti a uso singolo.
Il check-in con arrivo e consegna camere è previsto dalle ore 17.00 di domenica 16 giugno mentre il check-out entro le ore 10.00 di domenica 23 giugno 2019.
La quota comprende:
- cocktail di benvenuto;
- sette giorni di pensione completa con colazione pranzo e cena a buffet con acqua e vino alla spina, che vengono serviti rispettivamente dalle ore: colazione 07.30, pranzo dalle ore 12.30, cena dalle ore 19.30;
- zona sport a completa disposizione per iniziative;
- animazione e intrattenimento;
- tessera club che include: servizio spiaggia con 1 ombrellone e due lettini per appartamento dalla seconda fila in poi, utilizzo 3 piscine, strutture ricreative, Mini club 3/8 anni, Junior Club 9/13 anni, Campoverde Young Club 14/18 anni e programma di animazione con intrattenimento diurno e serale.

La quota NON comprende:
- a pagamento a seconda del numero delle adesioni con la società turco service s.r.l. si potranno organizzare uscite a Lecce o zone limitrofe;
- a seconda delle adesioni corsi di nuoto e di tiro con l’arco

Tass di soggiorno € 1,00 a persona per un massimo di 7 notti. Esenti dal pagamento i minori di anni 12 e tutti gli aventi diritto come da delibera visualizzabile sul sito del Comune di Vernole.
Durante la settimana nei pomeriggi saranno organizzati tornei di carte o altre attività da concordare in loco.
È stato concordato, a richiesta con la società trasporti turco service s.r.l. di Vernole, il trasporto dalla stazione di Lecce al villaggio al costo di 30 € da 1 a 4 persone un costo di 50 € da 1 a 8 persone, contattabile per l’organizzazione dei gruppi al numero di cell. 324.0930955, sig. Turco Andrea.
Mentre dalla stazione e aeroporto di Brindisi al villaggio è stato concordato, a richiesta con la cooperativa Senza Confini Brindisi, il costo di 80 € da 1 a 8 persone, contattabile per l’organizzazione dei gruppi al numero di cell. 393.1097555, sig. Sardano Michele.

Per chi volesse partecipare deve:
- inviare la pre adesione entro il 15 febbraio 2019, effettuare entro il 15 marzo 2019, un vaglia postale o bonifico di acconto di € 150 a persona adulta al seguente codice IBAN IT 22 T 02 008 15 906 000000 947284 (Unicredit banca di Roma) intestato a Pinto Giuseppe, con Causale: Nome e cognome - acconto settimana relax;
- inviare una mail, entro e non oltre il 31 marzo 2019, con dati anagrafici e eventuali esigenze n. di telefono all’indirizzo di posta elettronica pintogiuseppe1957@gmail.com con la conferma di adesione e allegato copia del vaglia postale o bonifico di 150 €, a persona. Sono previste molte adesioni, quindi potrebbe succedere che chi si prenota all’ultimo momento rischia di non usufruire del pacchetto;
- inoltre per quanto riguarda la partecipazione di bambini da 0 a 3 anni il soggiorno è gratuito, mentre da 03 a 14 anni compiuti il costo è di € 15 al giorno come contributo ai pasti per un totale di 105 € con acconto di € 50 con le condizioni sopra elencate, inoltre è necessario segnalare la presenza di cane guida per il quale non sarà necessario nessun contributo, mentre per i cani di compagnia si dovrà versare un contributo al momento del saldo di 50 € per le pulizie.

Il saldo deve avvenire allo stesso modo sopra indicato entro e non oltre il 19 aprile 2019 e inviare entro il 02 maggio 2019 all’indirizzo di posta elettronica pintogiuseppe1957@gmail.com una mail con allegato copia del vaglia o bonifico dell’avvenuto saldo pena l’annullamento della prenotazione e conseguente perdita della caparra.

Vi preciso inoltre che per agevolare la mobilità nel villaggio è necessario che il cieco totale sia accompagnato.
Campo verde e Tutto il Suo Staff ci aspetta per poterci coccolare e regalare momenti di relax.

Restando a disposizione per ulteriori chiarimenti potete contattarmi al 3346689311 o via mail: pintogiuseppe1957@gmail.com, l’occasione è gradita per porgere cordiali saluti.